Comune di Brezzo di Bedero

Provincia di Varese

Il comune

comune iGli organi della Amministrazione,
gli uffici comunali,
i bandi e i concorsi

Il territorio

territorio iConoscere il territorio, dare uno sguardo alle immagini del passato, degustare le specialità locali, vedere uno spettacolo o visitare una mostra.

Il cittadino

cittadino iTutte le informazioni sulle opportunità e sui servizi disponibili. Scuole, sanità, trasporti, ambiente, cultura, sport, associazioni e molto altro.

Notiziario del Comune

notiziario

Un notiziario che porti nelle case dei cittadini conoscenza dell’operato dell’Amministrazione Comunale

Brezzo di Bedero, sulla sponda lombarda del Lago Maggiore, fa parte della Valtravaglia che, orograficamente, si presenta piuttosto come un altopiano stretto tra il lago e la catena montuosa che la separa dalla Valcuvia.
E' caratterizzata da contrasti di colore che rendono suggestivo il panorama. Dall'inconfondibile rocca di Caldé fino al Pasqué di Bedero, punto panoramico di incredibile bellezza, è un variare di toni dal verde dei fitti boschi all'azzurro dell'acqua che ha come sfondo la vicina corona dei picchi alpini.
Dall'articolata lettura del testo topografico si constata che i due nuclei abitati di Brezzo e di Bedero sono stati a lungo slegati anche per una oggettiva situazione territoriale che geologicamente sembra imputarsi al torrente Varesella.
L'attività della popolazione era un tempo fissata alla terra. Sui prati di montagna e di collina venivano raccolti fieno, frumento e granoturco. In minore quantità orzo, segale, piselli, lenticchie, patate, canapa.
La diffusione del castagno tutt'attorno è ben nota ma un cenno particolare merita il raccolto dell'uva: prosperava la vite alla quale erano destinati oltre 70 ettari con una produzione di 750 ettolitri di vino quasi tutto rosso. E il vino della Valtravaglia era noto a Milano già nel ‘500 dove arrivava dal lago Maggiore per via d'acqua. Tutte le famiglie erano occupate con i bachi da seta.
Gli allevatori erano ben 110 con medie di consegna sui 5000 chili a stagione. Alto anche il patrimonio di bovini, ovini e caprini con produzione consistente di latte e formaggi.
L'inarrestabile declino comincia verso il 1896 a seguito di vicende economiche e sociali – dall'industrializzazione all'emigrazione – che investono non solo il paese ma tutto il bacino dell'alto Lago Maggiore.
Per saperne di più potete acquistare direttamente dal Comune di Brezzzo di Bedero - durante i normali orari d'ufficio - il volume storico: 'IL MONTE DELLE BETULLE' (Nicolini Editore).

Contattare il Comune

contatti1via Roma, 60 - 21010 
Brezzo di Bedero (VA)   

Tel.: 0332.511707
Fax: 0332.500518
 

P.IVA.00667670129

E-Mail istituzionale:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Casella di Posta Elettronica Certificata:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2013 04 19 Amministrazione Trasparente

ammitrasparente

 

albo-1

operazione1

imu2

 

iuc

Utilità

CENNI2

 

dove2

 

MAPPA2

 

IMMAGINI2

Verbano